La mappa dei morti sul lavoro



Visualizza La mappa dei morti sul lavoro in una mappa di dimensioni maggiori

Parte il monitoraggio di Rassegna.it, una cartina interattiva dell'Italia con tutte le vittime degli incidenti, colpo d'occhio impressionante e in costante aggiornamento. Di sicurezza sul lavoro non si parla mai abbastanza. Anzi, spesso non se parla affatto. Se escludiamo le stragi come quella della "Thyssen", giudicata in un sondaggio del 2007 come "la notizia più importante dell'anno", le singole morti trovano spazio a fatica nei notiziari. La decisione di creare una mappa nasce da qui: denunciare plasticamente quello che avviene ogni giorno nei luoghi di lavoro, per dare un minimo di dignità, nel nostro piccolo, a tutte queste vittime e alle loro famiglie.

La mappa che non avremmo mai voluto pubblicare cresce come il peggiore dei tumori. Il peggiore dei tumori è quello che nessuno prova a curare. Morire di lavoro è il male incurabile degli italiani. La cartina interattiva (qui sopra) prende in considerazione gli infortuni mortali a partire da settembre 2010. Difficilmente sarà mai completa. Per questo chiediamo ai nostri lettori di aiutarci, segnalandoci eventuali errori e scusandoci per le omissioni. Chi volesse contribuire, può farlo scrivendoci a comunicati@rassegna.it con la sola accortezza di citare la fonte.